All Tweets
Precedente:
Seguente:
God's hand from the clouds and man's hand

5.16 Come si preparano i cristiani alla morte?

Dio e disastro

Sebbene sappiamo che un giorno moriremo, la prospettiva della nostra morte può essere molto spaventosa. In molte società moderne, la morte è stata espulsa dalla sfera della vita quotidiana. Questo rende il confronto ancora peggiore, quando improvvisamente dobbiamo affrontare la morte, la nostra o quella di qualcuno che amiamo. Ciò fa sì che la morte ci possa trovare completamente impreparati. Per molte ragioni, è bene essere preparati per il momento della nostra morte. Sebbene statisticamente possiamo avere in vista anni di vita terrena, il disastro può colpire in qualsiasi momento. Che sollievo il sapere che Gesù è venuto a dirci: “Io sono la risurrezione e la vita. Coloro che credono in me, anche se muoiono, vivranno” (Giovanni 11:25).

 

Cinque modi per prepararsi alla morte :

1. Affronta la realtà che morirai, ma fallo con grande speranza (Rom 5:5): Gesù promette che ci sarà una vita migliore. Non c'è bisogno di aggrapparsi alla vita in modo non-realistico.

2. Vivi ogni giorno come se fosse l'ultimo. Questo non è uno stile di vita morboso, ma un grande aiuto nella scelta di cose importanti come l'amore e il bene, piuttosto che cose più superficiali o egoistiche. Ti aiuta a vivere in modo più gioioso e più grato, godendo a fondo della vita ricevuta da Dio.

3. Rendi Dio parte della tua vita quotidiana: prega regolarmente, chiedi il Suo aiuto, ringraziaLo, chiediGli perdono. Ritorna spesso ai sacramenti dell'Eucaristia, della Riconciliazione - e dell' Unzione degli Infermi, se necessario.

4. Nell'ora della tua morte, arrenditi a Dio: chiedi i sacramenti e la preghiera di coloro che sono vicini, e chiedi ai santi di pregare per te.

5. Non aver paura: Gesù è con te ad ogni passo, e la misericordia di Dio è maggiore di quanto tu possa immaginare. I tuoi cari rimarranno indietro, ma Gesù ti accompagnerà anche oltre la soglia della morte, dove il Padre ti sta aspettando.

Vivi con la consapevolezza che, un giorno, morirai; e apriti alla speranza della vita eterna che Dio vuole per te.